Uno dei rimedi per sbiancare i denti più semplici ed economici disponibili è usare il bicarbonato di sodio. Il bicarbonato di sodio ha proprietà abrasive naturali che aiutano a rafforzare lo smalto. Il bicarbonato di sodio è utilizzato anche in molti prodotti per lo sbiancamento dei denti. Puoi trovarlo nella tua farmacia locale e anche in molti negozi di alimenti naturali.

Un altro trattamento sbiancante per i denti consiste nell’utilizzare il succo di limone mescolato con un po ‘d’acqua e lavarsi i denti. Il succo di limone contiene acido citrico, che esfolia delicatamente lo smalto. Inoltre, il succo di limone ha proprietà antibatteriche che aiutano a prevenire la sensibilità dei denti durante la spazzolatura.

Infine, un buon rimedio casalingo per rimuovere le macchie dai denti sarebbe il carbone attivo. Il carbone attivo assorbe macchie e batteri che possono causare carie e carie. È spesso incluso in alcuni dei migliori kit dentali domestici disponibili. Le migliori marche includono HealthDental Solutions e Dentalife. nelle fragole, l’acido malico, può aiutarti a sbiancare i denti. Puoi acquistare le fragole da un negozio di alimentari locale oppure puoi andare online e scoprire quali marche funzionano meglio. In genere contengono acido malico più bianco delle strisce sbiancanti. rimedi sbiancanti per i denti | sbiancamento dei denti | olio di cocco | sbiancare | denti | dente} Un altro comune rimedio sbiancante per i denti include l’olio di cocco. L’olio di cocco può essere applicato localmente sui denti. Alcuni suggeriscono di massaggiare una piccola quantità sulle gengive. Altri dicono che devi strofinare l’olio direttamente sulle aree problematiche. Qualunque cosa tu faccia, l’olio di cocco è altamente raccomandato da molti prodotti e marchi sbiancanti per i denti da banco.

Se stai cercando rimedi sbiancanti per trattare una grave decolorazione dei denti o se hai un evento inaspettato in cui un dente è stato eliminato o un dente è stato rimosso, potresti prendere in considerazione l’uso del perossido di idrogeno. Il perossido di idrogeno è in realtà più efficace della soda zuccherina quando si tratta di scolorimento dei denti perché agisce sui batteri responsabili dello scolorimento. È molto efficace sullo scolorimento dei denti da lieve a moderato e per niente efficace su denti sensibili o rosso intenso. Se hai molti denti sensibili, non dovresti usare questo rimedio.

Anche gli sbiancanti per i denti come le strisce sbiancanti, i dentifrici sbiancanti ei gel possono aiutare a trattare lo scolorimento dei denti. Se indossi l’apparecchio, dovresti fare uno sforzo per evitare cibi e bevande che causano scolorimento dei denti. Questi includono cibi fritti o alla griglia e altri metodi di cottura ad alta temperatura. Dovresti anche limitare la quantità di tè, caffè, vino, bevande analcoliche e tabacco che consumi. In questo modo, ridurrai notevolmente la quantità di scolorimento causato da questi articoli su base giornaliera.

Qui puoi trovare tutto di tutto sull’argomento in oggetto: A che età conviene procedere con lo sbiancamento dei denti?.