Curare un giardino non è facile se non si conosce quello che serve fare e quali strumenti utilizzare. Però avete ugualmente deciso di cominciare acquistando un tagliasiepi anche se non sapete nulla di come sia, di come funzioni, di come vada gestito e quanto costi.

Il primo consiglio è quindi informarsi bene seguendo questo sito https://miglioretagliasiepi.it/  dove troverete molte informazioni utili per un acquisto finale soddisfacente.

Chiariamo che non esiste il tagliasiepi perfetto in assoluto ma quello che risponde alle vostre esigenze e del vostro giardino.

Sì, perché il giardino è il vostro punto di riferimento, o meglio ancora le sue dimensioni.

Se il giardino è piccolo sarà sufficiente un tagliasiepi del tipo hobbistico perché dovrete scegliere qualcosa che si adatti alle piccole dimensioni del vostro green space. E il modello a batteria rappresenta la soluzione ottimale per lavori di piccola portata. Il modello sarà infatti, sufficientemente leggero, di media potenza e andrà a batteria quindi avrà poco ingombro e non sarà affatto rumoroso. Il solo problema è la durata della batteria e il tempo necessario per la sua ricarica. Insomma potreste trovarvi con il lavoro non terminato ma con la batteria scarica. Questo modello prevede una potenza non elevata e una lama che al massimo arriva a 70 cm elemento che dimostra che potrete lavorare su siepi di dimensioni modeste e rami di diametro limitato.

Se invece dovete intervenire in un giardino molto più ampio dove ci sono siepi di misura superiore e che hanno bisogno di più frequente manutenzione e piante di grandezza media, sarà utile il tagliasiepi elettrico, un modello più pesante ma sempre silenzioso e con il pregio di essere sempre operativo dal momento che funziona collegato ad un cavo elettrico. Potrebbe essere limitante per la lunghezza del cavo ma in realtà sarà meno pesante da gestire e poco rumoroso.

Se curate un grande giardino con siepi e piante importanti allora serve un tagliasiepi potente e professionale del tipo a motore, pesante e rumoroso, con asta telescopica per giungere anche nei punti più alti.