Il radiatore a olio è un valido aiuto per scaldare in maniera rapida ed efficace un ambiente – con una superficie compresa tra i 20 e i 40 mq. È ideale per la camera da letto, o il bagno – che di solito tende a essere freddo e umido, quando abbiamo invece bisogno che sia caldo e accogliente. I suoi consumi sono limitati, e diffonde calore anche una volta spento. La sua struttura è simile a quella di un termosifone: ha una serie di colonne, realizzate in acciaio, ghisa o alluminio, che formano una serie di pannelli radianti. Il numero di questi è variabile, e contengono al loro interno un olio molto particolare (liquido siliconico) che raggiunge altissime temperature e le conserva più a lungo rispetto a un liquido come l’acqua. Per raggiungere tali scopi sarà necessario accendere l’apparecchio, dopo averlo collegata alla presa di corrente: le resistenze provvederanno a scaldare l’olio, e i pannelli a emanare il calore in maniera omogenea.

Anche se non tutti conoscono questo prodotto coloro che lo hanno provato non possono farne a meno: è efficiente, consuma poco e offre performance ottimali. Un radiatore a olio non richiede installazione, né manutenzione. Si può spostare facilmente da un ambiente all’altro, ed è particolarmente silenzioso. Il suo costo è molto contenuto, il che è un ulteriore punto a suo favore. Non inquina l’ambiente con residui di combustione, e i consumi energetici sono nettamente inferiori rispetto a quelli previsti per altri dispositivi. Quando l’apparecchio raggiunge a temperatura si spegne in maniera automatica. Infine l’olio non necessita di essere cambiato o rabboccato. Per tutte queste ragioni è bene munirsi di un simile prodotto se abbiamo bisogno di creare un sistema di riscaldamento efficiente in casa, o abbiamo bisogno di integrare quello già esistente (soprattutto in zone particolarmente rigide, che vedono temperature abbastanza basse per periodi di tempo prolungati).

A causa della sua scarsa fama però non tutti sanno come sceglierne uno, e rischiano di effettuare un acquisto avventato e sbagliato. Se vuoi acquistare e confrontare i migliori prodotti del genere puoi conoscere quali sono su questa pagina dedicata ai radiatori a olio. Maggiori informazioni sui radiatori a olio su www.top3elettrodomestici.it.